Stare o no con qualcuno?

D: Stare o no con qualcuno..?

R: Stare o no con qualcuno.. la domanda è “perché?”
Vuoi accomodare la tua vita? Vuoi sentirti al sicuro? Non si sta con nessuno, innanzi tutto. Ognuno sta facendo il suo percorso e deve fare il suo percorso. A volte ci si incontra, a volte ci si lascia.
Non si lascia nessuno mai veramente se non le proprie pretese. Il sogno cambia, è inevitabile. Poggiarsi a vicenda significa condividere un equilibrio precario. A che pro stare con qualcuno? E’ comodo?
Questa comodità prima o poi costa molto cara, inizia presto a diventare scomoda. Prova a metterti nella posizione più comoda che conosci; Tra non molto avrai bisogno di cambiare posizione.. è naturale!

Stare con qualcuno significa, al massimo, condividere uno scopo comune. Un senso, se preferisci. Per alcuni il senso è sposarsi, mettere su famiglia, e proseguire fino alla morte. Non c’è nulla di sbagliato, ma non c’è nemmeno niente di sbagliato a non voler semplicemente rotolare nel senso comune. Esistono molti modi di amare anche se la nostra cultura ci ha convinti del contrario. Non siamo tutti uguali.
Prima di amare davvero dobbiamo saper dare e conoscere noi stessi. Ci conosciamo abbastanza? Abbiamo davvero fatto le esperienze che desideriamo fare? Perché vedi, non è possibile bypassare il desiderio. Possiamo usare tutte le frasi che vogliamo come “il desiderio porta sofferenza” oppure “il desiderio è una trappola”, ma c’è un detto che riporta: “la volpe che non riesce ad arrivare all’uva dice che è acerba.”
Ad esempio si dice “la ricchezza non porta la felicità”, ma qualcuno risponde “questo lo sanno solo i ricchi..”

Bene, il punto è proprio questo. Se il tuo senso è esplorare, curiosare, conoscere, indagare, allora puoi stare con una persona che condivide con te questa ricerca, che ti aiuta ad evolvere in questo senso. Se il tuo senso è accomodarti, va benissimo, troverai tantissime persone con il tuo stesso obiettivo.
Quindi, perché si sta insieme? Ripeto, innanzi tutto non si sta insieme. Sei solo. Ricordalo, siamo soli, totalmente. Non sarà un anello o una promessa a darci la sicurezza che bramiamo. Poi, che senso ha per te la vita? Non ti sto chiedendo il senso ultimo, perché non esiste. Sto chiedendo a te, che senso ha la vita per te? Cosa desideri? Non far finta di non desiderare, di essere oltre, di aver compreso chissà cosa. Ognuno di noi cerca.. La bellezza è cercare. Chi trova muore. I compagni che incontriamo nel cammino ci accompagnano fin quando questo ci da entusiasmo e ci mette alla prova. Abbiamo bisogno di questo. Ecco perché ci sentiamo appassire quando, pur avendo raggiunto tutto, sentiamo di non avere niente. Il problema è raggiungere. Non c’è niente da raggiungere, nessun punto definitivo.

Tratto da un incontro

1 pensiero su “Stare o no con qualcuno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *